21 gennaio 2015

I Katano testimonial

I Fratelli Katano partecipano al concorso indetto da Userfarm per il sito di annunci Kijiji (ex eBay Annunci) con due video di advertising brevissimi intitolati "La bici" e "La casa".
In questa fase del contest è possibile votare i video on line sia sul sito di Userfarm (dopo previa registrazione) che sull'app Facebook di Kijiji (solo per PC).
Siete ovviamente invitati a votarli, in virtù dell'amicizia che vi lega da anni ai Katano e la comune passione per la bellezza e la poesia.
E perché i Katano per voi l'avrebbero fatto sicuramente.... (sig!)



E' possibile votare i video anche su Facebook (Link Video 1 e Link Video 2).

12 gennaio 2015

Fabrizio Pocci e il Laboratorio - Il migliore dei mondi (videoclip)

Eccolo qui, bello fresco fresco il videoclip di esordio di Fabrizio Pocci e il Laboratorio.
Si tratta di un "esordio" solo discografico,in verità, in quanto il buon Fabrizio milita nella musica da un bel po'. Già nel 2009, con la band toscana "Chameleons" Fabrizio autoprodusse un CD che conteneva brani molto belli, tra i quali spiccava l'intensa ballata "Futuro" e la ghost Track "Un pazzo indietro", scritta come colonna sonora per il nostro cortometraggio omonimo ed oggi a pieno titolo nel repertorio della nuova formazione.
Il nuovo EP di Fabrizio Pocci e il Laboratorio uscirà in primavera prodotto dall'etichetta Vrec di Enrico Erriquez Greppi (Bandabardò) mentre il singolo "Il migliore dei mondi" è già disponibile in digitale su Amazon.
Comprate l'MP3 e, soprattutto, condividete il videoclip del brano.
Che il 2015 possa essere per Fabrizio e il Laboratorio un anno indimenticabile!

29 dicembre 2014

Hungry Hearts, di Saverio Costanzo (trailer)

Il 15 gennaio esce nelle sale "Hungry Hearts", il nuovo film di Saverio Costanzo già presentato e premiato con due Coppe Volpi all'ultimo festival di Cannes.
Il film, con Adam Driver e Alba Rohrwacher, racconta la storia drammatica di una coppia (lui americano e lei italiana) che, nella cosmopolita New York, si trova a dover affrontare la tragedia di un figlio neonato con una malattia mortale.

27 dicembre 2014

Il 2014 di KinemaZOne

Vediamo un po' di ricordare quello che (di buono) è successo in questo 2014.
A gennaio abbiamo pubblicato il secondo episodio de "Il mestiere più antico del mondo" e contemporaneamente abbiamo avuto la conferma della selezione della serie al LAWeb Fest di Los Angeles. Contemporaneamente i Fratelli Katano facevano la loro comparsa ufficiale sul web, nella (giusta) iniziale indifferenza dei media. 
Nei mesi successivi, poi, sono arrivati i premi. Prima a Los Angeles, dove "Il mestiere più antico del mondo" è valso un premio a Chiara Clemente come attrice protagonista e uno per la scrittura, e poi ai Fratelli Katano (ottobre) che dopo una primavera e un'estate di fuoco hanno vinto addirittura il premio "migliore web serie" allo storico Napoli Film Festival. Poi sono arrivati la selezione al Taormina FIlm Festival a luglio, al Gala del Cinema e della Fiction in Campania, assieme ai Jackal, e 'IMMaginario web fest per i Fratelli Katano. Un premio all'avvocato Cascione è arrivato anche dal concorso "I corti sul lettino" di Napoli.
A parte i premi, che fanno sempre piacere, e l'interesse dei media (i bellissimi articoli di Diego del Pozzo sul Mattino, di Lara Gusatto su TVZap e quello di Chiara Bessa su WorldWideWebSeries) quello che ci ha fatto davvero piacere è aver divertito i nostri pochi ma preziosissimi amici della rete.
A questo punto sarebbe di rito sbilanciarsi in programmi per il 2015, ma non siamo mai riusciti a rispettare i programmi e non credo che impareremo adesso. Possiamo solo dire che la realizzazione dell'ultimo e ambizioso episodio de "Il mestiere più antico del mondo" è la cosa che più ci preme. E' tutto pronto, anche il cast stavolta più numeroso, i serve solo tempo e una motivazione particolare. Cose che spero questo nuovo anno ci porti.
Discorso diverso per i Fratelli Katano, la cui produzione evidentemente non richiede un grande lavoro di preproduzione, anzi meno ci lavoriamo meglio è. La prossima scellerata creazione musicale, dopo l'hit "Le visualizzazioni", ha per titolo "Quando il Napoli perde", ballata malinconica dedicata al "vostro" (se non "loro") sport preferito.  
Grazie ancora.

10 dicembre 2014

Un'altra galassia - La scuola. Dal 14 gennaio al 10 giugno 2015

Nasce a Napoli la prima scuola dedicata alla scrittura creativa nel centro storico della città, spin-off della festa del libro Un’Altra Galassia.
Romanzo, racconto, cinema e reportage narrativo, una scuola aperta a tutti i lettori e gli aspiranti scrittori di ogni età, dal 14 gennaio al 10 giugno 2015, per un totale di 23 incontri.
Il corso, rivolto ad un massimo di 20 iscritti, si terrà presso Spazio NEA di Via S. Maria di Costantinopoli 53 e nell’atmosfera speciale del Monastero delle Cappuccine Clarisse delle Trentatré, di Via Pisanelli 8.
Una scommessa che intende riportare la cultura del libro e della scrittura al centro del dibattito pubblico, un’opportunità per imparare a scrivere, a basso costo ma con un’offerta didattica di alto livello che riunisce alcune delle penne migliori in città.
La scuola comprende tra i docenti Rossella Milone, Valeria Parrella, Pier Luigi Razzano, Piero Sorrentino, Massimiliano Virgilio, fondatori del collettivo che da 5 anni porta in città la festa del libro Un’Altra Galassia, e nasce con il sostegno della Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli e dell’Istituto Banco di Napoli – Fondazione, grazie al quale 5 studenti delle scuole superiori comprese nella II e IV municipalità avranno la possibilità di seguire il corso gratuitamente, mediante una borsa di studio a copertura totale delle spese.
“Assistiamo quotidianamente alla decisione dei migliori giovani del nostro Mezzogiorno di trasferirsi in altre regioni o Nazioni per acquisire competenze e professionalità di eccellenza” sostiene Adriano Giannola, Presidente della Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli. “La scelta di cofinanziare questo intervento vuole essere un segno della possibilità di sviluppare azioni di alta qualità anche nelle nostre aree, nella speranza di rallentare il fenomeno migratorio mantenendo un fondamentale capitale sociale sul nostro territorio” aggiunge.
Un’Altra Galassia – La scuola è realizzata, inoltre, in collaborazione con Spazio Nea e la casa editrice Iemme edizioni, inaugurando una partnership che proseguirà nei prossimi mesi. “C'è un'anima di questo luogo” dicono Luigi Solito e Bruno La Mura, responsabili di Spazio Nea “che accompagna la galleria d'arte contemporanea, e si traduce in un luogo di ritrovo per artisti, scrittori, registi. La sinergia con Un'Altra Galassia è nata così: gli ideatori della festa del libro hanno scelto di ritrovarsi qui; non rimaneva, quindi, che ufficializzare una collaborazione nata spontaneamente. Quale occasione migliore se non quella di ospitare un laboratorio dedicato alla scrittura?”. Tutte le informazioni, il programma del corso, i costi, le modalità di iscrizione e di accesso alle borse di studio sono disponibili all’indirizzo web www.unaltragalassia.com e sui social network dedicati.

20 novembre 2014

Un Natale Stupefacente, il primo (vero) trailer del cinepanettone con Lillo & Greg

Alla vigilia delle feste natalizie, zio Lillo e zio Greg sono improvvisamente costretti a prendersi cura del nipotino di 8 anni. I suoi genitori sono stati erroneamente arrestati per coltivazione di sostanze stupefacenti. I due zii sono molto diversi tra loro, e inadeguati a tale compito. Greg, single rockettaro, cercherà l'aiuto di Genny (Ambra Angiolini). Lillo, appena lasciato dalla moglie (Paola Minaccioni) e geloso del nuovo compagno di lei, un coatto tatuatore (Paolo Calabresi), approfitterà della situazione per riconquistarla. A complicare le cose, le visite a sorpresa di due zelanti ma bizzarri assistenti sociali (Francesco Montanari e Riccardo De Filippis) alla "strana famiglia", per verificarne l'idoneità.

18 novembre 2014

Italstellar. Fontana & Stasi ancora all'insegna di Nolan

Tra i tanti meriti del regista Christopher Nolan c'è anche quello di aver segnato l'inizio del sodalizio tra Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi. Era il 2010, infatti, quando i due videomaker (ormai possiamo dire autori) pubblicarono in rete con un succeso enorme la loro versione breve di Inception in cui immaginavano, come nel film di Nolan, di entrare nei sogni dell'allora premier Berlusconi e convincerlo a dimettersi.
Oggi Fontana & Stasi, titolari della società che si intitola proprio Inception, dopo quattro anni intensi di lavori tutti di altissimo livello (i bellissimi trailer di "Un, due, tre, stella" con Sabrina Guzzanti su LA7, i video con Neri Marcorè su RaTre e il film "Amore oggi") tornano ad omaggiare e reinterpretare il regista inglese con la loro versione di "Intersellar" che diventa "Italstellar" e del quale non vi anticipo nulla, ma vi garantisco che non rimpiangerete i precedenti. Grandssimi.
Io non la chiamerei "parodia". Piuttosto un remake.

17 novembre 2014

Ogni maledetto Natale, il trailer

Dopo il successo della serie TV "Boris" il trio Ciarrapico, Torre, Vendruscolo firma una nuova commedia esilarante e sarcastica sulla forza dell’Amore e la potenza distruttiva del Natale, raccontato come il più grande incubo sociale e antropologico.

13 novembre 2014

Campari Soda - Comelomixo